Siamo un produttore professionale di batterie LiFePO4 e batterie NiMH
Telefono: +86-755-83002580     E-mail: vendite@okacc.com

NotiziaConoscenza

Batterie ibride: tutto ciò che devi sapere

Batterie ibride: tutto ciò che devi sapere

 

Batterie ibride: tutto quello che c'è da sapere - Notizie - 1

Batterie ibride: cosa sono? Le batterie ibride sono pacchi di singole celle separate da una pellicola polimerica. Sebbene funzionino in modalità completamente elettrica, devono essere ricaricate da una fonte di alimentazione esterna. Tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti sapere su queste batterie prima di acquistarne una. Questo articolo spiegherà come funzionano le batterie ibride, come possono essere ricaricate e il modo migliore per gestire questo tipo di batteria.

Le batterie ibride sono un pacco di singole celle separate da una pellicola polimerica

Il concetto di batteria ibrida è relativamente nuovo. In sostanza, il pacco delle singole celle è costituito da due elettrodi in una soluzione ricca di ferro. Ogni film impedisce all'altro di cortocircuitare per creare una batteria ad alta energia. Tuttavia, le batterie ibride non sostituiscono le batterie ricaricabili nei veicoli. Sono utilizzati nei telefoni cellulari e nelle batterie più grandi.

Come le batterie standard, le ibride contengono una pellicola polimerica che separa le celle e le protegge dai cortocircuiti. Rispetto alle batterie standard, le batterie ibride sono più rispettose dell'ambiente. Contengono anche meno piombo, il che li rende meno dannosi per l'ambiente. Uno svantaggio delle batterie ibride è che hanno una bassa potenza di raffreddamento. Sebbene siano più economiche delle batterie standard, è anche più probabile che siano soggette a cortocircuito.

Le batterie agli ioni di litio sono relativamente più costose delle loro controparti al nichel-metallo idruro. Ma la batteria agli ioni di litio è una scelta popolare in una varietà di applicazioni. La sua densità di energia si avvicina a quella di una batteria agli ioni di litio. Nonostante questi svantaggi, le batterie agli ioni di litio sono le batterie ricaricabili più popolari oggi sul mercato. Offrono il miglior rapporto energia/peso e un basso tasso di autoscarica. La batteria agli ioni di litio è anche nota per non avere alcun effetto memoria e un tasso di autoscarica molto basso. A differenza delle batterie agli ioni di litio, le batterie ibride sono leggere e facili da riporre.

Il nome "ibrido" descrive la struttura del pacco di celle di una batteria ibrida. Il suo nome implica che le cellule sono separate da un film polimerico. Questi film contengono fasi liquide all'interno della matrice polimerica. Sebbene sia presente un elettrolita all'interno della membrana gelificata, questo è un sistema ibrido. Potrebbe avere ancora un solvente liquido da 30% a 50%.

La potenza prodotta da una batteria ibrida dipende dalla quantità di energia disponibile. L'autonomia elettrica e l'accelerazione sono determinate dalla quantità di energia disponibile nella batteria ibrida. Le temperature alle quali una batteria ibrida può funzionare determineranno quanta energia deve fornire. Di conseguenza, la temperatura alla quale si comporta una batteria ibrida ne determinerà l'efficienza. La batteria Prius è mantenuta a temperature ottimali da un ventilatore da 12 volt posizionato nel vano del pneumatico posteriore. Ogni modulo batteria dispone di un proprio sistema di controllo per il raffreddamento e la ricarica.

Funzionano in modalità completamente elettrica

Un veicolo con una batteria ibrida può funzionare in modalità elettrica 100% quando le condizioni di guida sono ideali. Questa modalità consente al veicolo di percorrere centinaia di chilometri. Il sistema informatico del veicolo determina quale modalità è richiesta. Le batterie ibride forniscono prestazioni di carica ad alta potenza. La fonte di energia esterna riduce la quantità di petrolio utilizzata nel veicolo e fornisce un evidente miglioramento del risparmio di carburante. Ci sono vantaggi e svantaggi nell'utilizzo di batterie ibride.

Sebbene gli ibridi stiano guadagnando popolarità, la durata della batteria è una delle principali preoccupazioni. Sebbene le auto ibride richiedano una manutenzione regolare, la maggior parte delle batterie ha una durata di soli dieci o vent'anni. Tuttavia, la sostituzione della batteria è inevitabile e i costi della batteria continuano ad aumentare man mano che si percorrono più chilometri in modalità completamente elettrica. Fortunatamente, la tecnologia ibrida è in continuo miglioramento e le batterie moderne sono più durevoli e affidabili rispetto ai modelli precedenti. Produttori di terze parti sono entrati nel mercato delle batterie ibride e le stanno offrendo a un prezzo inferiore rispetto a quelle vendute dai concessionari.

La batteria ibrida più comune ha una capacità di sei kWh. Tuttavia, questo non è sufficiente, poiché un veicolo ibrido ha bisogno di una batteria più grande per ottenere le massime prestazioni. Un veicolo interamente elettrico è limitato in accelerazione e velocità massima, ma consente comunque al guidatore di fare viaggi più lunghi. Sebbene questa modalità possa essere efficiente, limita la velocità di guida ed è adatta solo per la guida urbana. Se utilizzato in combinazione con un'auto convenzionale, un veicolo ibrido può raggiungere la sua autonomia massima.

I veicoli ibridi possono essere pericolosi e inquinare le discariche. Le batterie utilizzate nelle auto ibride sono realizzate con batterie al nichel-metallo idruro (NiMH). Le batterie NiMH non sono esplosive. Le batterie agli ioni di litio, tuttavia, non sono esplosive. Alcuni studi hanno suggerito che le batterie agli ioni di litio possono essere pericolose in determinate condizioni. Tuttavia, le case automobilistiche e test indipendenti hanno scoperto che le batterie agli ioni di litio non rappresentano un rischio per la salute pubblica.

La durata della batteria varia ampiamente a seconda del numero di chilometri percorsi e del modello specifico. Tuttavia, tutte le batterie si degradano con il tempo e la durata di una batteria ibrida dipende da una varietà di fattori. Ogni veicolo ha una configurazione leggermente diversa, che influirà sull'autonomia della batteria. Una batteria ibrida è in realtà un pacco batteria con più celle e l'uscita combinata delle due celle crea una carica enorme. Uno ione positivo dall'elettrodo caricato positivamente raggiunge l'elettrodo negativo, dove riceve elettroni. Questo complesso processo genera una carica elettrica.

Richiedono la ricarica tramite una fonte di alimentazione esterna

Poiché le batterie ibride sono alimentate da una fonte esterna, richiedono una fonte di alimentazione esterna per la ricarica. L'uso di una fonte di alimentazione esterna riduce significativamente la quantità di benzina ed elettricità utilizzata per far funzionare il veicolo, ottenendo al contempo un notevole miglioramento del risparmio di carburante. Tuttavia, le batterie ibride presentano molti inconvenienti. Prima di tutto, tendono ad avere una vita più breve rispetto alle loro controparti alimentate a gas. In secondo luogo, potrebbero sperimentare più scariche ad alta potenza e cicli più profondi rispetto alle loro controparti tradizionali.

L'ultima cosa che vuoi è una batteria ibrida in esaurimento, poiché ciò influirà negativamente sulla tua esperienza di guida. Ad esempio, una batteria scarica renderà il tuo veicolo lento e goffo. Ciò significa che la batteria ibrida deve essere ricaricata regolarmente. Assicurati di seguire le linee guida del produttore per caricare la batteria ibrida. E se pensi che la tua batteria ibrida non stia ricevendo abbastanza carica, dovresti farla controllare da un professionista per assicurarti che funzioni correttamente.

Quando si confrontano gli ibridi con i veicoli elettrici, la più grande differenza tra un ibrido e un veicolo elettrico è la capacità della batteria. I PHEV sono progettati per essere più piccoli e richiedono meno spazio di un EV. Gli ibridi plug-in possono ricaricare le batterie tramite una presa a muro standard da 120 volt. I caricabatterie rapidi CC sono troppo potenti per la maggior parte dei PHEV. Tuttavia, sono un'opzione eccellente se stai considerando un ibrido.

Le batterie ibride di una Prius sono alimentate da una combinazione di frenata rigenerativa e un generatore di bordo. L'energia cinetica di spostamento del veicolo viene convertita in energia immagazzinata. Sebbene questo tipo di batteria ibrida non richieda la ricarica manuale, è comunque necessario utilizzare una wall box. Alcune scatole a muro sono collegate in modo permanente a una scatola. E alcuni addirittura si caricano più velocemente. La velocità di ricarica di un veicolo elettrico dipende dalla quantità di energia che la batteria è in grado di immagazzinare.

Possono essere ricondizionati

Diversi vantaggi del ricondizionamento di una batteria ibrida possono essere visti nei risparmi sui costi che offre rispetto all'acquisto di una nuova batteria. Le batterie possono durare per un periodo di tempo più lungo con una corretta manutenzione. Non solo una batteria ricondizionata durerà più a lungo di una nuova, ma migliorerà anche le prestazioni complessive del pacco batteria. È meglio che un professionista esegua il processo di ricondizionamento della batteria ibrida se non vuoi correre il rischio di distruggerla.

Il ricondizionamento di una batteria ibrida può essere effettuato smontandolo in sicurezza. Inoltre, il processo prevede la reinstallazione nel veicolo. Una batteria ricondizionata sarà sicura da riutilizzare. Il processo prevede l'utilizzo solo di strumenti semplici ed è anche una soluzione rapida e semplice rispetto alla sostituzione dell'intero ibrido. Le batterie ibride possono anche essere riparate senza danneggiare il veicolo. Le batterie ibride possono essere sostituite anche da un tecnico qualificato.

Il processo di ricondizionamento di una batteria ibrida prevede la diagnostica, la ricarica della rete e la scarica profonda. Questi processi aiutano ad abbattere le formazioni cristalline e le depressioni di tensione e ripristinare la capacità utilizzabile della batteria. Durante il processo di ricondizionamento, i moduli batteria sono collegati a una macchina speciale nota come Charge/Scarica Cycler. Una volta collegati, i moduli batteria vengono poi raggruppati insieme a moduli della stessa potenza. I moduli difettosi vengono sostituiti con quelli con specifiche simili.

Una volta che un meccanico ha sostituito un modulo guasto, deve ricondizionare la batteria. Questo processo consente al nuovo modulo di equalizzare con il pacco batteria. Il ricondizionamento aumenta anche la capacità di carica di ciascuna cella. Tuttavia, i meccanici devono fare attenzione a non sostituire nemmeno una singola cella a causa di una singola cella danneggiata, poiché ciò potrebbe comportare la sostituzione della batteria in futuro. Invece, una batteria ricondizionata ti darà una durata molto più lunga rispetto a una nuova batteria.

Quando scegli un fornitore di servizi di batterie ibride, assicurati di sceglierne uno con una buona reputazione nel settore. Puoi anche chiedere ai clienti di recensire il fornitore di servizi di batterie ibride. Dovresti scegliere uno specialista di auto ibride che offra prezzi competitivi. Assicurati di discutere tutte le preoccupazioni con il fornitore di servizi durante la consultazione iniziale. Inoltre, assicurati che il fornitore di servizi di batterie ibride offra un prezzo competitivo. E non dimenticare di chiedere informazioni sul processo di ricondizionamento: dovresti ottenere un preventivo esatto e sapere esattamente cosa aspettarti.

precedente:

Prossimo:

lascia un commento

+ 35 = 38

Lasciate un messaggio

    4 + 9 =